SANITÀ: F.DEVITO (MISTO) “LA ASL RM5 DIA RISPOSTE REALI AI CITTADINI”

Roma, 4 ottobre 2021 – “Prendo atto delle dichiarazioni rilasciate dal Senatore Bruno Astorre, segretario PD Lazio, e dal DIrettore Generale della ASL RM5 Giorgio Giulio Santonocito. Apprendere che i pronto soccorso degli ospedali di Subiaco e Monterotondo non siano a rischio chiusura non può che fare piacere, ma resta il fatto che esistono enormi criticità all’interno di quella Azienda Sanitaria Locale, a partire dalla carenza di personale e dalla chiusura di interi reparti. La soluzione non può arrivare dalla costruzione del Nuovo Ospedale Tiburtino, una mega struttura che a mio avviso peggiorerebbe la situazione”. Lo dichiara Francesca De Vito consigliera del gruppo misto alla Regione Lazio.

“Quei comuni, specialmente quelli montani, hanno bisogno dei loro presidi ospedalieri dislocati sul territorio con il ripristino e l’utilizzo di tutti i reparti attualmente chiusi. E’ necessario dare risposte ai cittadini che stanno segnalando difficoltà – prosegue – e che meritano azioni serie e concrete, non solo dichiarazioni alla stampa. Per questo motivo ho chiesto la convocazione nella commissione competente, sia dell’Assessore alla Sanità Alessio D’Amato che del Direttore Generale della ASL, in modo che possano rispondere e tranquillizzare quanto prima, nelle sedi opportune, tutti i residenti di quella porzione del nostro territorio”.

“Io non mi accontento di inaugurazioni di parchi o monumenti naturali – conclude – dal mio ruolo di opposizione voglio tutele per ciò che i cittadini del Lazio stanno perdendo in tema di salute e sanità pubblica”.